Adozioni disponibili

L'adozione del terrazzamento avviene registrandosi e scegliendo l'operazione da sostenere sui terrazzamenti qui sotto indicati, scelti sulla base delle condizioni critiche di conservazione, della attitudine al recupero produttivo e della valenza paesaggistica.  

La sottoscrizione contribuirà a sostenere l'attività di una squadra di volontari che si occupa di recuperare i terrazzamenti in stato di abbandono. I contributi servono a coprire il rimborso delle spese per attrezzature e materiali necessari ai lavori. Le quote minime di adozione sono di 15€ per persone singole (ridotta da maggio 2011 per facilitare le adozioni) e 90€ per gruppi (scolaresche, imprese, sezioni CAI, altre associazioni). E' possibile sottoscrivere più quote. 

Chi sottoscrive la propria quota riceverà un "Certificato di adozione" relativo al terrazzamento adottato, verrà in seguito informato regolarmente sulle operazioni di recupero del terrazzamento, testimoniate anche dalla documentazione fotografica sul sito.

A ciascun "genitore adottivo" verrà chiesto di rinnovare annualmente la propria adozione. Dopo 5 anni di adozione verrà riconosciuto un Diploma di "Benefattore dei terrazzamenti" dal Comitato, dal Comune di Valstagna e dal Club Alpino Italiano. Ogni anno, inoltre, sarà possibile visitare i siti terrazzati adottati e ripristinati in occasione della Giornata del Solstizio estivo (21 giugno), mediante visita guidata in collaborazione con il Club Alpino Italiano.

Per meglio identificare i terrazzamenti è possibile scaricare un estratto del catasto della Val Verta o un estratto del catasto del Ponte Subbiolo.


Val Verta - Lotto 189

P1010228

Questo terrazzamento è situtato in Val Verta, sopra l'abitato di Valstagna, alla base del Col Ventidue Ore dove si trova l'antico nucleo insediativo delle Caserette. Nella valle già altri terrazzamenti sono stati recuperati dai soci del Comitato 'Adotta un terrazzamento', che ne hanno avviato  la coltivazione: questo terrazzamento però è attualmente invaso dalla vegetazione e non è possbile neanche accedervi. E' allora necessario l'intervento della 'Adozione a distanza' che supporterà una squadra di lavoro, formata da abitanti locali, e ne permetterà il recupero ad un uso produttivo.

scheda del terrazzamento
 
acquista quote
 
135,00 € raccolti finora


 
Taglio della vegatazione Arrow
135,00 € Raccolti finora

 

 
 
 
 

Subiolo - Lotto 390

P1010012

Questo terreno è situato sul versante dietro la contrada del Ponte Subiolo. La struttura in pietra a secco è ben conservata, ma la superficie era invasa da vegetazione che minacciava di danneggiarlo e compromettere il muro, mettendo a rischio anche la sicurezza del terrazzo sottostante. Da Febbraio 2011 è stata tagliata la vegetazione che lo copriva, grazie al contributo di tutti coloro che lo hanno 'adottato', e ora il Comitato se ne prende cura sfalciandolo e seminandolo a ortaggi. (Per identificare il terrazzamento è possibile scaricare un estratto del catasto del Ponte Subiolo.)

scheda del terrazzamento
 
Le raccolte fondi per questo terrazzamento sono concluse! Grazie a tutti per il sostentamento!


 
Taglio della vegetazione infestante Arrow
210,00 € Raccolti finora


 
 
 
 

Val Verta - Lotto 181

P1010253

Questo grande terrazzamento (1181 mq) è situato all'interno della Val Verta, sotto una antica casa di tabacchicoltori. In passato coltivato, e' stato in seguito completamente invaso dalla vegetazione. Ora è stato scelto per la 'Adozione a distanza': ad aprile 2011 si è svolta la prima giornata di lavori, per tagliare la vegetazione e renderlo nuovamente utilizzabile. Sono tra l'altro stati trovati alcuni alberi da frutto (melo, pero) di vecchia data. Ma il lavoro per rimetterlo in sesto non è ancora finito... (Per identificare il terrazzamento è possibile scaricare un estratto del catasto della Val Verta.)

scheda del terrazzamento
 
acquista quote
 
270,00 € raccolti finora


 
Taglio della vegetazione infestante Arrow
270,00 € Raccolti finora