Slow Food in azione per il recupero dei terrazzamenti

10/03/2015


Da novembre 2014 le Condotte Slow Food di Primiero e Valsugana-Lagorai hanno aderito all'iniziativa del Comitato Adotta un terrazzamento, prendendosi cura di un terreno presso la contrada del Merlo a San Nazario. Grazie al loro lavoro questi terrazzamenti stanno già cambiando volto, come si può vedere nella foto, e hanno visto la prima semina. La collaborazione che si è instaurata ha consentito al comitato di partecipare al Salone del Gusto di Torino, il 25 novembre, e discutere con il vice-presidente di Slow Food le problematiche dei paesaggi dei terrazzamenti e il loro legame con la produzione agro-alimentare, in riferimento al Canale di Brenta e a altre aree d'Italia.


Con la nuova stagione il gruppo di lavoro di Slow Food è tornato a metter mano ai terrazzamenti al Merlo e il 17 marzo organizzerà qui un pomeriggio di degustazione di tè. Parteciperà all'evento Rajah Banerjee, proprietario del giardino del tè di Makaibari (in India, dove si coltiva la pregiata qualità di tè Darjeeling): verranno presentate le tecniche biodinamiche di coltivazione e trasformazione del tè e di prevenzione dall’erosione e conservazione del suolo messe a punto in oltre trent’anni di coltivazione permaculturale del tè. 


Cliccando qui è possibile scaricare la locandina dell'evento.



ritorna alle News